Così come accaduto in altri casi, il successo ottenuto da un videogame ha portato alla pubblicazione di romanzi tratti dallo stesso gioco, così gli appassionati di questo hanno potuto continuare a rivivere la vita e le azioni dei loro amati personaggi, una volta spento il computer o la consolle. Ciò si è verificato anche con la serie di StarCraft. Quest'ultimo infatti è riuscito a conquistare, nell'universo dei giochi di strategia in tempo reale (cosiddetti Rts, cioè Real Time Strategy) un posto importante.

Lanciato nel lontano 1998, il successo di StarCraft è stato immediato, arrivando a vendere oltre 11 milioni di copie complessivamente nel corso degli anni, divenendo tra i giochi più venduti al mondo per personal computer. Abbinato al successo commerciale, si sono avuti apprezzamenti della critica,  che hanno fatto ottenere importanti riconoscimenti e premi, tra cui quello come miglior videogioco dell'anno secondo alcuni siti e riviste specializzate. Il tutto grazie ad una trama particolarmente avvincente. Andiamo tuttavia a scoprire di più su questo gioco.

Ambientazione e caratteristiche della storia di StarCraft

Derivante, per diversi elementi e sotto vari punti di vista, da un'altra saga della stessa società realizzatrice, questo videogioco possiede un'ambientazione di stile fantascientifico. In particolare, la sua storia si svolge in un futuro considerevolmente lontano ed ha come oggetto un conflitto spaziale tra razze diverse. Il tutto si dipana su alcuni piani di gioco sovrapposti, tra cui quello per le unità aeree e terrestri, con relative difficoltà. Il giocatore deve, in pratica, assumere il controllo di alcune fazioni alternativamente, conoscendo man mano la trama del gioco stesso.

Le vicende si svolgono tra il XXV° ed il XXVI° secolo, quindi intorno al 2500, e vede lo scontro tra tre differenti razze per ottenere il controllo di un'area lontana della Via Lattea. Troviamo quindi i terrestri o Terran, discendenti esiliati degli antichi abitanti della Terra; gli Zerg, degli insettoidi mutanti che mirano ad assimilare altre razze e alla perfezione genetica; i Protoss, antichi umanoidi tecnologicamente avanzati e con notevoli capacità psichiche, che si difendono dagli Zerg.

Durante lo svolgimento della storia, il giocatore può divenire il capo di ciascuna razza e quindi intraprendere tre diverse campagne. Nella prima, quella dei terrestri, questi vengono attaccati dagli Zerg e sono costretti a battagliare contro tali mostri. In uno di questi scontri, risulta dispersa uno dei personaggi principali, Sarah Kerrigan. Intanto, con questo caos, un gruppo di ribelli condotti da Arcturus Mengsk inizia una guerra civile contro la Confederazione Terrestre, al termine della quale si instaura una sorta di impero terrestre, guidato dallo stesso Mengsk, che combatte gli alieni.

Nella campagna Zerg, invece, questi custodiscono gelosamente una crisalide, creata da Unica Mente, l'intelligenza che guida gli stessi Zerg. In seguito, si scoprirà che tale crisalide contiene la Kerrigan, trasformata in un mostro dai poteri considerevoli e sotto la guida della stessa Unica Mente. Successivamente, la storia prosegue con l'attacco degli Zerg ad Aiur, il pianeta dove vivono i Protoss e che porta alla distruzione del loro tempio sacro.

A questo punto, tali umanoidi, nonostante l'invasione degli Zerg, riescono a reagire, guidati da Tassadar e supportati anche dai Templari Oscuri, un gruppo di Protoss rinnegati. Tuttavia, anche in questo caso inizia uno scontro interno, in quanto il Concilio Protoss non accetta l'aiuto del gruppo di loro rinnegati. Il giocatore, mentre all'inizio fiancheggia il Concilio, poi diviene guida dell'esercito di Tassadar. Questi, unitosi ai terrestri per difendersi dagli Zerg, giunge a sacrificare la propria vita ed a eliminare Unica Mente, ricacciando via tali mostri.

Il gioco da tavolo

Tre razze aliene che si scontrano per il controllo dell'universo. nel gioco si ha la possibilità di controllare i nomadi Terran, i Protoss o i  Zerg. Questo gioco da tavolo ti darà la possibilità di controllare un'armata invincibile!

I capitoli successivi di StarCraft

A seguito di questo videogioco, furono realizzati prima un'espansione, nota come "StarCraft: Brood War", e poi una trilogia raccolta all'interno del sequel "StarCraft II". Nell'espansione, la protagonista è ancora Sarah Kerrigan, che attraverso una serie di alleanze temporanee e soprattutto inganni riesce a conquistare il potere del settore conteso dalle altre razze. Nella trilogia successiva, si vedrà la stessa Kerrigan ridiventare un'umana buona dai poteri straordinari e che alla fine, dopo una serie di scontri, riuscirà a far tornare la pace nel suo settore.    



I più condivisi

Ecco le migliore cuffie da gaming sul mercato (nel 2019)

Un’esperienza videoludica di tutto rispetto ha bisogno, ovviamente, di essere supportata da strumenti di rilievo. Oltre alla scelta della console principale (quindi vedi Personal Computer, PlayStation o Xbox) vanno scelti con somma attenzione il joystick e quando richiesto anche mouse e tastiera di primo ordine. In pochi, però, sanno che un’attenzione particolare nel mondo del gaming viene riservata anche alle cuffie che, a differenze di tante altre, permettono di udire suoni assolutamente realistici al fine di rendere ancora più speciale l’esperienza di gioco.

Leggi tutto...

Notebook da gaming nel 2019: quale acquistare?

Il mondo videoludico, ormai, ha preso il sopravvento su tutto e tutti. Indipendentemente dalla propria fascia di età siamo praticamente tutti coinvolti e avvolti dal mondo dei videogiochi che ormai ci permettono di ammazzare il tempo senza problema alcuno ovunque siamo. Infatti, anche se siamo in attesa dal dentista, possiamo tranquillamente ingannare il tempo con uno dei tanti giochi scaricabili dallo store sul nostro smartphone.

Leggi tutto...

Il gaming e i mouse: i wireless alla pari dei cablati?

Il mondo del gaming, in particolar modo quello online, sta letteralmente ribaltando l’idea di gioco videoludico che nel corso degli anni siamo stati capaci di concepire nelle nostre menti. Prima si guardava ai videogames come un passatempo o comunque un hobby da dover e poter coltivare nel tempo libero. Ad oggi, invece, esistono dei tornei professionistici a livello mondiale organizzati solo ed esclusivamente per coloro che del loro essere ‘gamer’ ne hanno fatto una professione: ultimo caso a testimonianza di quanto abbiamo detto sono gli ingaggi da parte di alcune società di calcio (vedi per esempio la Sampdoria in Italia) di giocatori videoludici professionisti.

Leggi tutto...

Tastiera wifi da gaming: ecco alcuni nostri consigli

Il processo tecnologico è ormai colonna portante della nostra vita: non c’è giorno alcuno che passa senza una novità o una miglioria circa i nostri usi e le nostre consuetudini.
Una delle novità principali degli ultimi anni è sicuramente lo sviluppo, probabilmente esagerato, del mondo del gaming: sempre più migliaia di giocatori si sfidano quotidianamente via ‘etere’, quindi tramite internet, dando vita a battaglie epiche che coinvolgono sempre più gli stessi. Addirittura vengono oramai organizzati tornei a livello mondiale con ricchissimi premi agli eventuali vincitori.

Leggi tutto...

PS4 PRO VS PS4 Slim: l’egemonia chiamata PlayStation

In una qualsiasi abitazione, in una qualsiasi casa ove risiede almeno un soggetto di età pari o inferiore ai 35/40 è, per forza di cose, presente almeno una console per l’intrattenimento videoludico. Negli ultimi anni lo scettro di regina in questo mondo spetta di diritto alla PlayStation che ormai dal lontano 2000 allieta le giornate di noi ‘eterni bambini’.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Tastiera wifi da gaming: ecco alcuni nostri consigli

Il processo tecnologico è ormai colonna portante della nostra vita: non c’è giorno alcuno che passa senza una novità o una miglioria circa i nostri usi e le nostre consuetudini.
Una delle novità principali degli ultimi anni è sicuramente lo sviluppo, probabilmente esagerato, del mondo del gaming: sempre più migliaia di giocatori si sfidano quotidianamente via ‘etere’, quindi tramite internet, dando vita a battaglie epiche che coinvolgono sempre più gli stessi. Addirittura vengono oramai organizzati tornei a livello mondiale con ricchissimi premi agli eventuali vincitori.

Leggi tutto...

Leggi anche...

La storia della saga Resident Evil

 

Uno dei quei pochi videogiochi che hanno fatto epoca ed il cui successo continua imperterrito nel corso dei decenni. Infatti, Resident Evil ha reso celebre, nell'anno dell'uscita del suo primo episodio e quindi nel 1996, un genere di videogames chiamato Survival Horror (alcuni giochi elettronici precedenti potrebbero rientrare nell'ambito e quindi lo hanno anticipato) e da cui poi è stata tratta non solo un'intera saga, ma addirittura anche fumetti, libri e film, con la splendida attrice Milla Jovovich.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Top 10 videogiochi Horror (per PC, PS4, Xbox one)

Una volta abbiamo provato a giocare ad un horror con le cuffie dotate di isolamento acustico: stiamo ancora provando a scastrare il joypad dal soffitto, dove lo abbiamo lanciato dopo che il nostro coinquilino ha avuto la bella idea di toccarci sulla spalla per dirci che era pronta la cena. Dopo anni di psicoterapia, siamo finalmente pronti a esorcizzare i nostri demoni e parlare finalmente della Top 10 Horror senza rischiare nuovamente di fare un soggiorno forzato in quella camera là, con le pareti imbottite.

Leggi tutto...
Go to Top