Lanciato nel suo primo episodio nel 2012, Dishonored, un videogioco di genere azione-avventura stealth, realizzato dalla società Arkane Studios, è stato accolto entusiasticamente sia dalla critica che dal pubblico. Tale successo poi ha portato sia alla realizzazione di un secondo capitolo del gioco elettronico, uscito nel 2016, che ad un'espansione successiva dal titolo Dishonored: La morte dell'Esterno, del 2017.

Le recensioni positive da parte della critica si sono confermate poi con la vittoria di alcuni premi, tra cui il più importante è stato come miglior videogioco dell'anno ai Bafta 2013 (nella categoria videogame dei prestigiosi riconoscimenti britannici). Tra le particolarità che lo distinguono da altri giochi elettronici, le voci dei suoi protagonisti sono fornite da celebri attori del cinema, tra cui Susan Sarandon e Carrie Fisher (la principessa Leila di Guerre Stellari). Dopo aver conosciuto l'ambiente di gioco, scopriamo qualcosa di più sulla storia della saga di Dishonored.

Ambientazione di Dishonored

Le vicende si svolgono all'interno della città di Dunwall, la cui atmosfera ricorda molto quella di Edimburgo o della Londra Vittoriana, ma in un'epoca dove è particolarmente diffusa la tecnologia e si mostrano forze di origine sovrannaturale. All'interno di un regno in decadenza, sconvolto da una misteriosa malattia infettiva simile alla peste, si fronteggiano e si scontrano diversi personaggi e gruppi, segreti o meno.

La storia del primo capitolo della saga

Dopo una missione all'estero, Corvo Attano (il protagonista) si incontra con l'imperatrice di cui è guardia del corpo, tuttavia egli rimane coinvolto in un complotto realizzato da un gruppo di cospiratori, in cui la stessa viene uccisa, mentre la figlia Emily rapita. E proprio Corvo viene accusato, dal capo delle agenti segreti reali, di essere l'artefice sia dell'assassinio che del rapimento. Passati alcuni mesi in prigionia e alla vigilia della sua esecuzione, il protagonista viene a conoscere la verità proprio dal capo delle spie, divenuto nel frattempo Lord Reggente di Dunwall.

Questi ha architettato il complotto e fatto accusare ingiustamente Corvo. Quest'ultimo, tuttavia, riesce a fuggire dalla prigionia grazie all'aiuto di un gruppo di persone fedeli alla vecchia regina e che intendono non solo mettere sul trono la figlia Emily, ma anche uccidere gli autori del complotto stesso. Il protagonista si unisce a loro e viene aiutato nella sua missione da un'entità soprannaturale chiamata L'Esterno, che gli fornirà anche poteri speciali. Adesso, egli potrà divenire un assassino spietato.

Il videogioco si sviluppa così attraverso diversi scontri, tradimenti ed omicidi con avversari e presunti amici o alleati. Il finale tuttavia varia in base alle scelte effettuate dal giocatore durante le fasi del gioco. In pratica, si potrà riuscire a salvare la principessa Emily o meno e, a seconda delle scelte, Corvo resterà al fianco della donna divenuta nuova imperatrice oppure egli sarà costretto a lasciare Dunwall, in quanto il regno ormai senza guida è destinato a breve a crollare definitivamente. 

Il secondo capitolo

Questo episodio si svolge 15 anni dopo i fatti accaduti nel primo e vi troviamo Emily divenuta imperatrice con a suo fianco Corvo. A palazzo reale si presenta Delilah che, dopo essersi proclamata sorella della vecchia regina e quindi legittima erede al trono, fa arrestare Emily e Corvo stesso. A questo punto il giocatore può scegliere di impersonare uno dei due. Il prescelto riuscirà a fuggire e intraprenderà un viaggio in nave, mentre l'altro sarà pietrificato.

Nel frattempo, il protagonista vedrà in sogno l'Esterno e dovrà decidere se accettare o meno i suoi poteri. Durante le varie tappe del viaggio, il giocatore stesso dovrà affrontare diversi personaggi e scegliere man mano se salvarli o eliminarli o neutralizzarli. Il tutto tra scontri, magie e colpi di scena. Dopo una serie di peripezie, il giocatore farà quindi ritorno al palazzo reale per affrontare nello scontro conclusivo la stessa Delilah.

Così come nell'episodio precedente, il gioco potrà avere un finale differente in base alle scelte effettuate dal protagonista. Infatti, si potrà decidere di uccidere l'usurpatrice o meno e poi di liberare dalla prigionia di pietra Corvo o Emily oppure lasciarlo così. Di conseguenza, in base a tali scelte si avrà una conclusione più violenta e negativa oppure meno sanguinaria e maggiormente positiva.



I più condivisi

Top 10 videogiochi Multiplayer competitivi (per PS4, Xbox One e PC)

Questa sembra essere l’era di Battle Royale, ma molti dimenticano che, ben prima di questa che sta assumendo sempre più le forme di una piaga sociale (non perché i battle royale siano brutti giochi, anzi, è che ormai ci ritroviamo questa modalità ficcata a forza anche in giochi che non c’entrano niente: mi aspetto un prossimo Fifa Battle Royale e poi appendo il joypad al chiodo), ma dicevamo… ben prima dei battle royale abbiamo sempre cercato un modo per sfogare i nostri istinti competitivi più bassi attraverso i videogiochi: già ai tempi di Doom e Quake era chiaro che sparare ad personaggio mosso da una “persona vera” fosse più divertente che freddarne uno guidato dall’intelligenza artificiale.

Leggi tutto...

Top 10 videogiochi Horror (per PC, PS4, Xbox one)

Una volta abbiamo provato a giocare ad un horror con le cuffie dotate di isolamento acustico: stiamo ancora provando a scastrare il joypad dal soffitto, dove lo abbiamo lanciato dopo che il nostro coinquilino ha avuto la bella idea di toccarci sulla spalla per dirci che era pronta la cena. Dopo anni di psicoterapia, siamo finalmente pronti a esorcizzare i nostri demoni e parlare finalmente della Top 10 Horror senza rischiare nuovamente di fare un soggiorno forzato in quella camera là, con le pareti imbottite.

Leggi tutto...

Halo: storia dello sparatutto simbolo di casa Microsoft!

Storia di Halo, il videogioco

Un videogioco capace di conquistare una marea di appassionati in tutto il mondo, di vendere milioni di copie e di essere acclamato dalla critica come uno dei migliori mai realizzati. Stiamo parlando naturalmente di Halo: Combat Evolved, primo episodio dell'omonima saga di videogames. Questa è composta da ben 11 uscite complessive, tra principali e spin-off, che ne hanno fatto un gioco storico, diffuso ed amato da più generazioni di giocatori della consolle Xbox della Microsoft.

Leggi tutto...

Bioshock: storia di un'umanità da salvare...

Uscito nel lontano 2007, il gioco di Bioshock ha stupito molti appassionati di videogames per la sua trama originale ed avvincente ed i personaggi affascinanti e coinvolgenti. Questo successo si è poi confermato sia a livello commerciale con numerose copie vendute e sia a livello di critica, dove il primo capitolo della serie ha ottenuto in Gran Bretagna il prestigioso premio Bafta 2007 per la categoria videogiochi, mentre in Italia diversi ulteriori riconoscimenti, tra cui anche quello come miglior videogame dell'anno.

Leggi tutto...

Uncharted: saga di un action adventure di successo!

Uncharted: saga di un videogioco di successo

Il protagonista del gioco è Nathan Drake, esploratore, cacciatore di tesori e archeologo americano, impegnato nelle diverse avventure della saga. Una sorta di Indiana Jones dell'animazione o Lara Croft al maschile. Si tratta di un personaggio molto affascinante e ben caratterizzato, che ha portato il videogioco al successo, con vendite che hanno toccato i 41 milioni di copie in tutto il mondo e all'uscita di ben quattro capitoli complessivi, abbinati a tre spin-off. Scopriamo di più sulla saga Uncharted, giocabile su Playstation 3 e Playstation 4. 

Leggi tutto...

Leggi anche...

Bioshock: storia di un'umanità da salvare...

Uscito nel lontano 2007, il gioco di Bioshock ha stupito molti appassionati di videogames per la sua trama originale ed avvincente ed i personaggi affascinanti e coinvolgenti. Questo successo si è poi confermato sia a livello commerciale con numerose copie vendute e sia a livello di critica, dove il primo capitolo della serie ha ottenuto in Gran Bretagna il prestigioso premio Bafta 2007 per la categoria videogiochi, mentre in Italia diversi ulteriori riconoscimenti, tra cui anche quello come miglior videogame dell'anno.

Leggi tutto...

Leggi anche...

La Saga di Geralt di Rivia: lo Strigo più famoso della letteratura Fantasy

la saga di Geralt di RiviaPrima una serie di romanzi di genere fantasy, realizzati dalla mente fervida dello scrittore polacco Sapkowski, sulle orme di quelli di J.R.R. Tolkien (celebrato autore de Il Signore degli Anelli per intenderci) e poi, come spesso succede, una saga di videogames, questo è il percorso effettuato da "Geralt di Rivia", conosciuto poi nella versione di giochi elettronici sotto il nome di "The Witcher". Se i libri complessivamente arrivano ad essere 6, tra raccolte e romanzi singoli, la saga di videogames ne conta invece 3.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Top 10 Videogiochi da fare in Coop

videogiochi in cooperativa Borderlands Ce ne siamo accorti mentre stilavamo gli altri listoni: ci trovavamo sempre a premiare quei giochi che riuscivano ad offrire una modalità cooperativa solida e convincente.

Leggi tutto...
Go to Top