Tra i generi di videogame che tendono a riscuotere spesso molto successo vi sono quelli Fantasy, che raccontano di mondi fantastici, personaggi particolari e che, se dotati di una buona trama di gioco e costruiti bene, riescono ad accendere la passione e l'interesse per coloro che vi giocano.

Il genere fantasy, infatti, permette a ciascun giocatore di calarsi nei panni di un personaggio o nell'universo della trama, tanto da identificarsi in alcuni casi in quel personaggio stesso o amare virtualmente il mondo in cui agisce.

Il videogioco viene sviluppato da From Software, distribuito dalla Namco Bandai ed è stato inizialmente pubblicato in Giappone il 22 settembre del 2011 per la Playstation 3 ed è poi stato reso disponibile per anche per PC e per la XBOX e la 360 della console della Microsoft.

Da questo punto di vista, tra i videogiochi più acclamati degli ultimi anni vi è senz'altro "Dark Souls", di genere azione-fantasy, che ha conquistato milioni di giocatori in tutto il mondo ed ottenuto considerevoli apprezzamenti della critica, grazie ad una trama avvincente, ma mai del tutto chiara, ed una notevole giocabilità. Cerchiamo di scoprire questo videogame e soprattutto andare ad approfondire la cosiddetta "Lore" del gioco, cioè l'insieme delle conoscenze, non funzionali o essenziali al suo svolgimento, ma che ci fanno capire meglio il gioco stesso ed i suoi personaggi.

L'epica e misteriosa Lore di Darks Souls

locandina esemplificativa del videogioco lore dark soul

Inizialmente, nell'era degli Antichi, esisteva un mondo oscuro, fatto di nebbia e crateri, dove regnavano draghi ed arcialberi, poi, in un giorno indefinito, inaspettatamente, dal nulla appare una fiamma, un fuoco primordiale, che cambia e sconvolge improvvisamente quel mondo. Quella fiamma non solo creò il fuoco, ma generò e portò alla distinzione tra luce e l'oscurità, caldo e freddo, vita e morte. Questi ultimi soprattutto erano concetti sconosciuti fino a quel momento per i draghi immortali.

Quella fiamma tuttavia diede una nuova vita anche ai cosiddetti Lord, che trovarono delle anime e divennero potenti. Tra questi vi sono: Nito, il primo dei morti; Gwyn, il Lord della luce solare; la Strega di Izalith assieme alle sue figlie del Caos; il Nano Furtivo che acquisì l'Anima Oscura. I primi tre Lord, grazie ai loro immensi poteri e all'aiuto di Seath, un drago senzascaglie traditore dei suoi simili, sconfissero tutti gli altri draghi e li estinsero.

Per capire nel miglior modo possibile come funziona la Lore in Dark Soul, clicca qui.

Trailer originale

L'Era del fuoco

Si avviò così un'era di pace e prosperità per quel mondo, tuttavia non destinata a durare a lungo, in quanto la fiamma primordiale cominciava ad estinguersi e, una volta spentasi, sarebbe ritornata l'oscurità. Gli Dei e lo stesso Gwyn, temendo anche di perdere i loro poteri che da essa derivavano, cercarono dei modi per tenerla viva e non farla estinguere. La stessa Strega di Izalith tentò di ravvivarla, ma fallì e ne venne uccisa, provocando la creazione di una serie di demoni e la cosiddetta Culla del Caos.

immagine relativa al videogioco lore dark soul

Gwyn medesimo, assieme ai suoi fedeli cavalieri, cercò di combattere contro questi demoni che si stavano ormai diffondendo. Tuttavia, abbandonato dagli altri Dei e vedendo prossima la sconfitta, egli decise di immolarsi, vincolandosi alla fiamma e ravvivandola, grazie al suo sacrificio. Tuttavia, nonostante tale atto coraggioso, questa non sarebbe ancora durata per molto tempo. La morte di Gwyn ebbe come un effetto ulteriore: la creazione della maledizione del Segno Oscuro e la relativa nascita dei cosiddetti Non Morti.

Il viaggio del Prescelto

Questi Non Morti non sono altro che esseri umani che, anziché morire, ritornano in vita ma senza memoria, razionalità e, in generale, umanità. Uno di questi (il protagonista del gioco) è il Prescelto, cioè colui che dovrà raggiungere alla terra dei Lord, sconfiggere i nemici, succedere a Gwyn e arrivare alla fiamma primordiale. Raggiunto questo territorio, il Prescelto ritroverà Gwyndolin, terzo figlio di Gwyn, che mira a perpetuare la volontà del padre. Tuttavia, questi inganna lo stesso Prescelto, in quanto lo vuole utilizzare per ravvivare la fiamma stessa.

Dopo una serie di peripezie ed avventure, questo particolare Non Morto si ritroverà ad entrare nella fornace della fiamma primordiale e dover affrontare Lord Gwyn, divenuto nel frattempo un essere vuoto. Sconfitto definitivamente quest'ultimo, tuttavia il Prescelto sarà costretto a fare un'estrema scelta drammatica: immolarsi anch'egli nella fiamma per far continuare l'Era del Fuoco oppure lasciarla spegnere per avviare invece l'Era dell'Oscurità e diventarne il Lord, in quanto lontano discendente del Nano Furtivo.   



I più condivisi

Top 10 Videogiochi difficili: dai un'occhiata a questi titoli per PC/Console

Siamo masochisti? Ci piace forse soffrire? La vita già non è già tanto difficile anche senza che ci si mettano i videogiochi? E allora perché tutta questa passione per i giochi difficili?
Benvenuti al nostro nuovo listone Top 10 Giochi difficili, grazie al quale proveremo a dare una risposta a tutte questo domande.

Leggi tutto...

Ecco le migliore cuffie da gaming sul mercato (nel 2019)

Un’esperienza videoludica di tutto rispetto ha bisogno, ovviamente, di essere supportata da strumenti di rilievo. Oltre alla scelta della console principale (quindi vedi Personal Computer, PlayStation o Xbox) vanno scelti con somma attenzione il joystick e quando richiesto anche mouse e tastiera di primo ordine. In pochi, però, sanno che un’attenzione particolare nel mondo del gaming viene riservata anche alle cuffie che, a differenze di tante altre, permettono di udire suoni assolutamente realistici al fine di rendere ancora più speciale l’esperienza di gioco.

Leggi tutto...

Notebook da gaming nel 2019: quale acquistare?

Il mondo videoludico, ormai, ha preso il sopravvento su tutto e tutti. Indipendentemente dalla propria fascia di età siamo praticamente tutti coinvolti e avvolti dal mondo dei videogiochi che ormai ci permettono di ammazzare il tempo senza problema alcuno ovunque siamo. Infatti, anche se siamo in attesa dal dentista, possiamo tranquillamente ingannare il tempo con uno dei tanti giochi scaricabili dallo store sul nostro smartphone.

Leggi tutto...

Leggi anche...

La Storia di Assassin's Creed (con Desmond Miles)

Assassin's Creed la storia del videogioco

Assassin's Creed rappresenta uno dei videogiochi di maggior successo della storia del settore azione-avventura fantasy, sviluppato da Ubisoft. La saga, infatti, è composta da ben 10 capitoli da cui, nel corso del tempo, sono stati tratti un film con l'attore Michael Fassbender, alcuni romanzi storici e dei fumetti. Il tutto è partito nel 2007, con l'uscita del primo capitolo per PS3, Xbox 360 e PC Windows. Dopo 12 anni eccoci a parlare di una vera e propria saga con protagonista Desmond Miles.

Leggi tutto...

Leggi anche...

La storia della saga Deus Ex

Uscito con l'arrivo del nuovo millennio, il videogioco Deus Ex ha riscosso talmente successo a livello di critica e di pubblico, che nel tempo è divenuto una vera e propria saga, con l'uscita di altri episodi, per un totale complessivo di ben 4 al momento. Il suo creatore è Warren Spector, che ha dato il via ad una fusione di generi diversi, come ad esempio gli RPG (quindi videogiochi di ruolo) con i cosiddetti Sparatutto in prima persona. Unendo alcuni elementi di tali generi, è riuscito a creare giochi elettronici in stile Cyberpunk.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Migliori giochi Multiplayer: la top 10 dei più competitivi per PS4, Xbox One e PC!

copertina gioco multiplayer Fornite

Questa sembra essere l’era di Battle Royale, ma molti dimenticano il passato (non perché i battle royale siano brutti giochi, è che ormai ci ritroviamo questa modalità ficcata a forza anche in giochi che non c’entrano niente: a Fifa Battle Royale appendo il joypad al chiodo!). Ben prima dei battle royale abbiamo sempre cercato un modo per sfogare i nostri istinti competitivi più bassi attraverso i videogiochi: già ai tempi di Doom e Quake era chiaro che sparare ad personaggio mosso da una “persona vera” fosse più divertente che freddarne uno guidato dall’intelligenza artificiale!

Leggi tutto...
Go to Top