Tra i videogiochi che negli ultimi anni hanno riscosso un successo straordinario, vi è senz'altro Metal Gear Solid. Questo è in pratica uno dei capitoli (uscito nel 1998) di una vera e propria saga, quella di Metal Gear, nata sul finire degli anni '80 e continuata nell'arco di diversi anni fino ad essere presente anche nel nuovo millennio, il cui successo ha consacrato il suo autore, il giapponese Hideo Kojima, tra i più grandi ideatori di videogiochi a livello mondiale.

Questo videogame, giocabile su più console  è di genere action-stealth, in cui cioè il protagonista deve raggiungere un obiettivo senza farsi rilevare, individuare ed uccidere dai nemici, è riuscito non solo a raggruppare milioni di fans in tutto il mondo, ma anche a vincere numerosi premi del settore.Tutto questo è dovuto sia ad un'impostazione di genere cinematografico del gioco e sia per il trattare argomenti importanti della realtà umana, tra cui ad esempio la guerra, la tutela dell'ambiente e l'ingegneria genetica. Andiamo a scoprire la storia complessiva e davvero lunga di questa saga, attraverso alcuni suoi capitoli.

Le premesse di Metal Gear Solid: il gruppo dei Filosofi 

copertina del gioco Metal Gear Solid

Nel 1918, un gruppo di scienziati, filosofi e magnati Russi, Cinesi ed Americani decide di dar vita ad un'organizzazione segreta internazionale, chiamata i "Filosofi", che riesca ad intromettersi nelle vicende di vari Stati ed influenzarli, attraverso diversi mezzi, tra cui anche la guerra ed iniziative economiche e politiche. L'influenza di questo gruppo tende a manifestarsi, in maniera sinistra, in vari eventi in tutto il pianeta. 

Trailer del terzo capitolo di Metal Gear Solid 

Come si svolge la trama 

Il protagonista della storia in Metal Gear è Solid Snake, un ex agente speciale, che deve infiltrarsi in una base, chiamata Shadow Moses, e scoprire se il gruppo terrorista che l'ha occupata (guidato da alcuni membri della Foxhound, l'unità a cui apparteneva lo stesso Snake) possegga delle armi di tipo nucleare e, eventualmente, impedirne l'uso contro gli Stati Uniti. Inoltre, nel corso del gioco, l'infiltrato dovrà anche liberare alcuni ostaggi importanti. 

Questi non sono altro che Kenneth Baker, presidente della società Armstech, e Donald Anderson, il direttore dell'agenzia per i progetti di ricerca avanzata per la difesa. Tuttavia, le sorprese non mancano. Infatti, a guidare la Foxhound si scopre essere il fratello gemello del protagonista, Liquid Snake, e che i due sono il risultato di un progetto, denominato Les Enfants Terribles, che ambiva a realizzare un soldato perfetto, basandosi sul Dna di un leggendario agente e militare denominato Big Boss. 

La trama dei successivi capitoli della saga

Nei capitoli successivi, che vengono rilasciati  per la Playstation 2, l'azione si svolge in un periodo precedente rispetto al capitolo iniziale di cui abbiamo parlato,  vede protagonista Naked Snake (colui che sarà il "padre" di Solid), un agente speciale di un gruppo chiamato Fox. Egli è spedito in Unione Sovietica, nel corso del 1964, per recuperare uno scienziato russo, ideatore di un carro armato che può lanciare bombe atomiche.

La missione fallisce a causa di The Boss, un altro valoroso soldato americano, che ha tradito il proprio Paese e lo stesso Snake ed ha venduto l'arma al capo dei servizi segreti sovietici Volgin. Quest'ultimo tuttavia viene ucciso da Snake, il quale riesce a distruggere l'arma ed elimina anche Big Boss, altra eroina militare e creduta traditrice, in realtà ingannata dal presidente americano. 

Negli anni '70, si svolge l'azione successiva di Naked Snake, divenuto nel frattempo il nuovo Big Boss, costretto a creare un'unità speciale di agenti per operazioni militari segrete. Dopo diverse vicende, il protagonista scopre che il suo Dna è stato utilizzato per creare altri soldati di alto livello, chiamati Solid e Liquid Snake.

A questo punto, l'azione si sposta a metà degli anni '70, in America Latina, dove Big Boss è chiamato ad affrontare una nuova macchina da guerra dotata di intelligenza artificiale. Questa viene distrutta, ma egli decide di costruirne una nuova, che, tuttavia, viene rubata e diventa nel frattempo una nuova arma per minacciare il mondo da parte di un gruppo segreto, chiamato Patriots, che lo stesso Big Boss aveva creato anni prima e da cui si era allontanato.

Nei capitoli susseguenti la scena si svolge a cavallo tra gli anni '70 ed '80 ed a Cuba. Qui Naked Snake/Big Boss, assieme ad un amico di nome Kaz, deve salvare alcune persone, tuttavia in quest'azione egli rimane vittima di un'esplosione e si ritroverà in un letto d'ospedale gravemente ferito. In seguito, le vicende successive vedranno la comparsa anche di Solid Snake (protagonista del primo capitolo della saga e sorta di clone di Big Boss), con il quale dovrà scontrarsi.   

Al momento siamo arrivati a Metal Gear  Solid V: The Panthom Pain, che è stato rilasciato da Konami per Ps3, Ps4 Xbox 360, Xbox One e  offre la possibilità di poter giocare in multiplayer e  online con altri giocatori.

La saga di Metal Gear Solid è sempre  pronta a regalare nuove sorprese, per sapere tutte le novità, clicca qui.

 

I più condivisi

La storia di Final Fantasy 7

Per molti giapponesi rappresenta una pietra miliare nella storia dei videogames prodotti, mentre per diversi europei e nordamericani è stata la scoperta di un genere di giochi elettronici sconosciuti prima di allora, tutto ciò è stato Final Fantasy 7 o FF7. Questi infatti ha portato a scoprire e ad apprezzare, a livello internazionale, il genere J-Rpg, cioè un tipo di videogiochi di ruolo ma nella loro versione giapponese, contenenti elementi differenti rispetto ai tradizionali Rpg conosciuti nel mondo occidentale.

Leggi tutto...

Scopriamo la storia di StarCraft

Così come accaduto in altri casi, il successo ottenuto da un videogame ha portato alla pubblicazione di romanzi tratti dallo stesso gioco, così gli appassionati di questo hanno potuto continuare a rivivere la vita e le azioni dei loro amati personaggi, una volta spento il computer o la consolle. Ciò si è verificato anche con la serie di StarCraft. Quest'ultimo infatti è riuscito a conquistare, nell'universo dei giochi di strategia in tempo reale (cosiddetti Rts, cioè Real Time Strategy) un posto importante.

Leggi tutto...

La storia di Horizon: Zero Dawn

Tra le ambientazioni preferite dai creatori di giochi elettronici di ieri e di oggi, vi è sempre stato un mondo post-apocalittico dove i diversi personaggi dovevano cercare di sopravvivere, difendendosi da nemici di ogni genere. Questo è ciò che accade anche per un videogioco di recente uscita, come "Horizon: Zero Dawn", di genere Action Rpg (quindi classico gioco di ruolo d'azione), però con una struttura cosiddetta Open World, quindi con possibilità del giocatore di potersi muovere senza limitazioni all'interno del mondo virtuale del gioco.

Leggi tutto...

Top 20 videogiochi Indie per PS4, PC XBOX ONE: non perderti queste gemme

Finalmente, attendevamo da tempo questo video, perché in questo elenco ci sono alcuni dei nostri giochi preferiti. E il mondo degli indie è così vasto e variegato che ci siamo trovati quasi costretti a raddoppiare le posizioni a disposizione: è per questo che l’abbiamo diviso in due parti. Ma che significa indie? Fondamentalmente, indie vuol dire che durante lo sviluppo, lo studio non ha un publisher alle spalle (ma non è nemmeno sempre così vero) o, più in generale, diciamo che non ci sono ingerenze esterne.

Leggi tutto...

La storia della saga di Kingdom Hearts

A rendere più variegato e affascinante il mondo dei videogiochi, alcune volte capita che all'interno di essi vi siano personaggi famosi legati ad altri settori dell'animazione e che interagiscano con i protagonisti del gioco stesso. Un esempio di questo genere può essere il videogame Kingdom Hearts, in cui i personaggi si ritrovano a relazionarsi, durante le fasi di gioco, con alcuni classici cartoni del mondo della Disney.

Leggi tutto...

Leggi anche...

La storia di Fallout 3

Esistono dei giochi elettronici che, inizialmente, non riescono a riscuotere il successo sperato dai loro creatori, tuttavia con il lancio di un nuovo capitolo improvvisamente diventano un caso, riuscendo non solo ad ottenere vendite strabilianti, ma addirittura conquistando critica e pubblico in maniera straordinaria. Questo è ciò che è accaduto con la serie "Fallout" ed in particolare con i suoi primi due episodi, accolti tiepidamente dal pubblico, mentre il successivo è risultato quello della svolta.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Western, ricatti e tradimenti... in una sola parola: la Storia di Red Dead Redemption!

Negli ultimi anni esistono sempre più casi di videogiochi di successo, la cui trama spettacolare o la storia affascinante danno vita spesso a cortometraggi, film o libri. Basti ricordare, ad esempio, la celebre saga di Resident Evil o quella di Tomb Raider. Questo è anche il caso di Red Dead Redemption, videogame plurivincitore di svariati premi, da cui è stato tratto un cortometraggio, messo in onda poi dalla nota emittente americana Fox.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Top 10 videogiochi: sequel in uscita nel 2018

Dobbiamo essere sinceri, nonostante da più parti siano visti come la “morte della creatività”, a noi piace il concetto di sequel e non siamo contrari a priori; ci piace rituffarci nelle atmosfere e reincontrare vecchi amici con cui abbiamo passato decine e decine di ore.

Leggi tutto...
Go to Top