Tra i videogiochi che negli ultimi anni hanno riscosso un successo straordinario, vi è senz'altro Metal Gear Solid. Questo è in pratica uno dei capitoli (uscito nel 1998) di una vera e propria saga, quella di Metal Gear, nata sul finire degli anni '80 e continuata nell'arco di diversi anni fino ad essere presente anche nel nuovo millennio, il cui successo ha consacrato il suo autore, il giapponese Hideo Kojima, tra i più grandi ideatori di videogiochi a livello mondiale.

Questo videogame, giocabile su più console  è di genere action-stealth, in cui cioè il protagonista deve raggiungere un obiettivo senza farsi rilevare, individuare ed uccidere dai nemici, è riuscito non solo a raggruppare milioni di fans in tutto il mondo, ma anche a vincere numerosi premi del settore.Tutto questo è dovuto sia ad un'impostazione di genere cinematografico del gioco e sia per il trattare argomenti importanti della realtà umana, tra cui ad esempio la guerra, la tutela dell'ambiente e l'ingegneria genetica. Andiamo a scoprire la storia complessiva e davvero lunga di questa saga, attraverso alcuni suoi capitoli.

Le premesse di Metal Gear Solid: il gruppo dei Filosofi 

copertina del gioco Metal Gear Solid

Nel 1918, un gruppo di scienziati, filosofi e magnati Russi, Cinesi ed Americani decide di dar vita ad un'organizzazione segreta internazionale, chiamata i "Filosofi", che riesca ad intromettersi nelle vicende di vari Stati ed influenzarli, attraverso diversi mezzi, tra cui anche la guerra ed iniziative economiche e politiche. L'influenza di questo gruppo tende a manifestarsi, in maniera sinistra, in vari eventi in tutto il pianeta. 

Come si svolge la trama di Metal Gear Solid

Il protagonista della storia in Metal Gear è Solid Snake, un ex agente speciale, che deve infiltrarsi in una base, chiamata Shadow Moses, e scoprire se il gruppo terrorista che l'ha occupata (guidato da alcuni membri della Foxhound, l'unità a cui apparteneva lo stesso Snake) possegga delle armi di tipo nucleare e, eventualmente, impedirne l'uso contro gli Stati Uniti. Inoltre, nel corso del gioco, l'infiltrato dovrà anche liberare alcuni ostaggi importanti. 

Questi non sono altro che Kenneth Baker, presidente della società Armstech, e Donald Anderson, il direttore dell'agenzia per i progetti di ricerca avanzata per la difesa. Tuttavia, le sorprese non mancano. Infatti, a guidare la Foxhound si scopre essere il fratello gemello del protagonista, Liquid Snake, e che i due sono il risultato di un progetto, denominato Les Enfants Terribles, che ambiva a realizzare un soldato perfetto, basandosi sul Dna di un leggendario agente e militare denominato Big Boss. 

La storia in Metal Gear Solid 3 

Nei capitoli successivi, che vengono rilasciati  per la Playstation 2, l'azione si svolge in un periodo precedente rispetto al capitolo iniziale di cui abbiamo parlato,  vede protagonista Naked Snake (colui che sarà il "padre" di Solid), un agente speciale di un gruppo chiamato Fox. Egli è spedito in Unione Sovietica, nel corso del 1964, per recuperare uno scienziato russo, ideatore di un carro armato che può lanciare bombe atomiche.

La missione fallisce a causa di The Boss, un altro valoroso soldato americano, che ha tradito il proprio Paese e lo stesso Snake ed ha venduto l'arma al capo dei servizi segreti sovietici Volgin. Quest'ultimo tuttavia viene ucciso da Snake, il quale riesce a distruggere l'arma ed elimina anche Big Boss, altra eroina militare e creduta traditrice, in realtà ingannata dal presidente americano. 

Trailer  di Metal Gear Solid Snake Eater

Metal Gear Solid: Peace Walker

Negli anni '70, si svolge l'azione successiva di Naked Snake, divenuto nel frattempo il nuovo Big Boss, costretto a creare un'unità speciale di agenti per operazioni militari segrete. Dopo diverse vicende, il protagonista scopre che il suo Dna è stato utilizzato per creare altri soldati di alto livello, chiamati Solid e Liquid Snake.

A questo punto, l'azione si sposta a metà degli anni '70, in America Latina, dove Big Boss è chiamato ad affrontare una nuova macchina da guerra dotata di intelligenza artificiale. Questa viene distrutta, ma egli decide di costruirne una nuova, che, tuttavia, viene rubata e diventa nel frattempo una nuova arma per minacciare il mondo da parte di un gruppo segreto, chiamato Patriots, che lo stesso Big Boss aveva creato anni prima e da cui si era allontanato.

 Metal V Ground Zeroes

Nei capitoli susseguenti la scena si svolge a cavallo tra gli anni '70 ed '80 ed a Cuba. Qui Naked Snake/Big Boss, assieme ad un amico di nome Kaz, deve salvare alcune persone, tuttavia in quest'azione egli rimane vittima di un'esplosione e si ritroverà in un letto d'ospedale gravemente ferito. In seguito, le vicende successive vedranno la comparsa anche di Solid Snake (protagonista del primo capitolo della saga e sorta di clone di Big Boss), con il quale dovrà scontrarsi.   

 Metal Gear  Solid V: The Panthom Pain

Al momento siamo arrivati a Metal Gear  Solid V: The Panthom Pain, che è stato rilasciato da Konami per Ps3, Ps4 Xbox 360, Xbox One e  offre la possibilità di poter giocare in multiplayer e  online con altri giocatori.

La saga di Metal Gear Solid è sempre  pronta a regalare nuove sorprese, per sapere tutte le novità, clicca qui.

 

I più condivisi

La nostra Recensione di Captain Spirit

È stato breve ma anche molto intenso, è durato poco ma ci ha lasciato molto dentro: questi i motivi per cui, anche se si tratta di una sorta di demo espansa del prossimo Life is Strange 2, abbiamo deciso di parlarvi di Captain Spirit.

Leggi tutto...

Top 10 Videogiochi da fare in Coop

Ce ne siamo accorti mentre stilavamo gli altri listoni: ci trovavamo sempre a premiare quei giochi che riuscivano ad offrire una modalità cooperativa solida e convincente.

Leggi tutto...

La storia della saga di Call of Duty: quella sporca ultima guerra!

Nel corso degli ultimi anni sono usciti diversi giochi che hanno cercato di imitarlo, ma nessuno è riuscito a raggiungere il successo di pubblico e di critica raggiunto dal videogame "Call Of Duty". Il primo capitolo di questo splendido gioco è uscito nel 2003, ottenendo come detto un'accoglienza strepitosa e ricevendo svariati premi e riconoscimenti. In seguito, la casa produttrice ha lanciato ulteriori episodi, fino a far diventare il gioco una vera e propria saga, composta complessivamente da circa 15 titoli principali, senza contare i cosiddetti Spin-off.

Leggi tutto...

La storia della saga di Dishonored

Lanciato nel suo primo episodio nel 2012, Dishonored, un videogioco di genere azione-avventura stealth, realizzato dalla società Arkane Studios, è stato accolto entusiasticamente sia dalla critica che dal pubblico. Tale successo poi ha portato sia alla realizzazione di un secondo capitolo del gioco elettronico, uscito nel 2016, che ad un'espansione successiva dal titolo Dishonored: La morte dell'Esterno, del 2017.

Leggi tutto...

La storia della saga Resident Evil

 

Uno dei quei pochi videogiochi che hanno fatto epoca ed il cui successo continua imperterrito nel corso dei decenni. Infatti, Resident Evil ha reso celebre, nell'anno dell'uscita del suo primo episodio e quindi nel 1996, un genere di videogames chiamato Survival Horror (alcuni giochi elettronici precedenti potrebbero rientrare nell'ambito e quindi lo hanno anticipato) e da cui poi è stata tratta non solo un'intera saga, ma addirittura anche fumetti, libri e film, con la splendida attrice Milla Jovovich.

Leggi tutto...

Leggi anche...

La Storia di Assassin's Creed (con Desmond Miles)

Rappresenta uno dei videogiochi di maggior successo della storia del settore, infatti la saga di  Assassin's Creed è composta da ben 10 capitoli, da cui inoltre, nel corso del tempo, sono stati tratti anche un film con l'attore Michael Fassbender, romanzi storici e dei fumetti. Il tutto è partito nel 2007, con l'uscita del primo capitolo di quella che poi sarebbe divenuta una saga e che ha come protagonista Desmond Miles.

Leggi tutto...

Leggi anche...

La storia della saga di Call of Duty: quella sporca ultima guerra!

Nel corso degli ultimi anni sono usciti diversi giochi che hanno cercato di imitarlo, ma nessuno è riuscito a raggiungere il successo di pubblico e di critica raggiunto dal videogame "Call Of Duty". Il primo capitolo di questo splendido gioco è uscito nel 2003, ottenendo come detto un'accoglienza strepitosa e ricevendo svariati premi e riconoscimenti. In seguito, la casa produttrice ha lanciato ulteriori episodi, fino a far diventare il gioco una vera e propria saga, composta complessivamente da circa 15 titoli principali, senza contare i cosiddetti Spin-off.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Top 10 Videogiochi da fare in Coop

Ce ne siamo accorti mentre stilavamo gli altri listoni: ci trovavamo sempre a premiare quei giochi che riuscivano ad offrire una modalità cooperativa solida e convincente.

Leggi tutto...
Go to Top