Tra i videogiochi che negli ultimi anni hanno riscosso un successo straordinario, vi è senz'altro Metal Gear Solid. Questo è in pratica uno dei capitoli (uscito nel 1998) di una vera e propria saga, quella di Metal Gear, nata sul finire degli anni '80 e continuata nell'arco di diversi anni fino ad essere presente anche nel nuovo millennio, il cui successo ha consacrato il suo autore, il giapponese Hideo Kojima, tra i più grandi ideatori di videogiochi a livello mondiale.

Questo videogame, giocabile su più console  è di genere action-stealth, in cui cioè il protagonista deve raggiungere un obiettivo senza farsi rilevare, individuare ed uccidere dai nemici, è riuscito non solo a raggruppare milioni di fans in tutto il mondo, ma anche a vincere numerosi premi del settore.Tutto questo è dovuto sia ad un'impostazione di genere cinematografico del gioco e sia per il trattare argomenti importanti della realtà umana, tra cui ad esempio la guerra, la tutela dell'ambiente e l'ingegneria genetica. Andiamo a scoprire la storia complessiva e davvero lunga di questa saga, attraverso alcuni suoi capitoli.

Le premesse di Metal Gear Solid: il gruppo dei Filosofi 

copertina del gioco Metal Gear Solid

Nel 1918, un gruppo di scienziati, filosofi e magnati Russi, Cinesi ed Americani decide di dar vita ad un'organizzazione segreta internazionale, chiamata i "Filosofi", che riesca ad intromettersi nelle vicende di vari Stati ed influenzarli, attraverso diversi mezzi, tra cui anche la guerra ed iniziative economiche e politiche. L'influenza di questo gruppo tende a manifestarsi, in maniera sinistra, in vari eventi in tutto il pianeta. 

Come si svolge la trama di Metal Gear Solid

Il protagonista della storia in Metal Gear è Solid Snake, un ex agente speciale, che deve infiltrarsi in una base, chiamata Shadow Moses, e scoprire se il gruppo terrorista che l'ha occupata (guidato da alcuni membri della Foxhound, l'unità a cui apparteneva lo stesso Snake) possegga delle armi di tipo nucleare e, eventualmente, impedirne l'uso contro gli Stati Uniti. Inoltre, nel corso del gioco, l'infiltrato dovrà anche liberare alcuni ostaggi importanti. 

Questi non sono altro che Kenneth Baker, presidente della società Armstech, e Donald Anderson, il direttore dell'agenzia per i progetti di ricerca avanzata per la difesa. Tuttavia, le sorprese non mancano. Infatti, a guidare la Foxhound si scopre essere il fratello gemello del protagonista, Liquid Snake, e che i due sono il risultato di un progetto, denominato Les Enfants Terribles, che ambiva a realizzare un soldato perfetto, basandosi sul Dna di un leggendario agente e militare denominato Big Boss. 

La storia in Metal Gear Solid 3 

Nei capitoli successivi, che vengono rilasciati  per la Playstation 2, l'azione si svolge in un periodo precedente rispetto al capitolo iniziale di cui abbiamo parlato,  vede protagonista Naked Snake (colui che sarà il "padre" di Solid), un agente speciale di un gruppo chiamato Fox. Egli è spedito in Unione Sovietica, nel corso del 1964, per recuperare uno scienziato russo, ideatore di un carro armato che può lanciare bombe atomiche.

La missione fallisce a causa di The Boss, un altro valoroso soldato americano, che ha tradito il proprio Paese e lo stesso Snake ed ha venduto l'arma al capo dei servizi segreti sovietici Volgin. Quest'ultimo tuttavia viene ucciso da Snake, il quale riesce a distruggere l'arma ed elimina anche Big Boss, altra eroina militare e creduta traditrice, in realtà ingannata dal presidente americano. 

 

Metal Gear Solid: Peace Walker

Negli anni '70, si svolge l'azione successiva di Naked Snake, divenuto nel frattempo il nuovo Big Boss, costretto a creare un'unità speciale di agenti per operazioni militari segrete. Dopo diverse vicende, il protagonista scopre che il suo Dna è stato utilizzato per creare altri soldati di alto livello, chiamati Solid e Liquid Snake.

A questo punto, l'azione si sposta a metà degli anni '70, in America Latina, dove Big Boss è chiamato ad affrontare una nuova macchina da guerra dotata di intelligenza artificiale. Questa viene distrutta, ma egli decide di costruirne una nuova, che, tuttavia, viene rubata e diventa nel frattempo una nuova arma per minacciare il mondo da parte di un gruppo segreto, chiamato Patriots, che lo stesso Big Boss aveva creato anni prima e da cui si era allontanato.

 Metal V Ground Zeroes

Nei capitoli susseguenti la scena si svolge a cavallo tra gli anni '70 ed '80 ed a Cuba. Qui Naked Snake/Big Boss, assieme ad un amico di nome Kaz, deve salvare alcune persone, tuttavia in quest'azione egli rimane vittima di un'esplosione e si ritroverà in un letto d'ospedale gravemente ferito. In seguito, le vicende successive vedranno la comparsa anche di Solid Snake (protagonista del primo capitolo della saga e sorta di clone di Big Boss), con il quale dovrà scontrarsi.   

 Metal Gear  Solid V: The Panthom Pain

Al momento siamo arrivati a Metal Gear  Solid V: The Panthom Pain, che è stato rilasciato da Konami per Ps3, Ps4 Xbox 360, Xbox One e  offre la possibilità di poter giocare in multiplayer e  online con altri giocatori.

La saga di Metal Gear Solid è sempre  pronta a regalare nuove sorprese, per sapere tutte le novità, clicca qui.

Acquista Metal Gear Solid

Acquista Metal Gear Solid facendo un semplice click suol'immagine qui di fianco. Verrai indirizzato direttamente alla pagina di Amazon abilitata all'acquisto, ti basterà aggiungere l'articolo al carrello!

 



I più condivisi

Top 10 Videogiochi difficili: dai un'occhiata a questi titoli per PC/Console

Siamo masochisti? Ci piace forse soffrire? La vita già non è già tanto difficile anche senza che ci si mettano i videogiochi? E allora perché tutta questa passione per i giochi difficili?
Benvenuti al nostro nuovo listone Top 10 Giochi difficili, grazie al quale proveremo a dare una risposta a tutte questo domande.

Leggi tutto...

Ecco le migliore cuffie da gaming sul mercato (nel 2019)

Un’esperienza videoludica di tutto rispetto ha bisogno, ovviamente, di essere supportata da strumenti di rilievo. Oltre alla scelta della console principale (quindi vedi Personal Computer, PlayStation o Xbox) vanno scelti con somma attenzione il joystick e quando richiesto anche mouse e tastiera di primo ordine. In pochi, però, sanno che un’attenzione particolare nel mondo del gaming viene riservata anche alle cuffie che, a differenze di tante altre, permettono di udire suoni assolutamente realistici al fine di rendere ancora più speciale l’esperienza di gioco.

Leggi tutto...

Notebook da gaming nel 2019: quale acquistare?

Il mondo videoludico, ormai, ha preso il sopravvento su tutto e tutti. Indipendentemente dalla propria fascia di età siamo praticamente tutti coinvolti e avvolti dal mondo dei videogiochi che ormai ci permettono di ammazzare il tempo senza problema alcuno ovunque siamo. Infatti, anche se siamo in attesa dal dentista, possiamo tranquillamente ingannare il tempo con uno dei tanti giochi scaricabili dallo store sul nostro smartphone.

Leggi tutto...

Il gaming e i mouse: i wireless alla pari dei cablati?

Il mondo del gaming, in particolar modo quello online, sta letteralmente ribaltando l’idea di gioco videoludico che nel corso degli anni siamo stati capaci di concepire nelle nostre menti. Prima si guardava ai videogames come un passatempo o comunque un hobby da dover e poter coltivare nel tempo libero. Ad oggi, invece, esistono dei tornei professionistici a livello mondiale organizzati solo ed esclusivamente per coloro che del loro essere ‘gamer’ ne hanno fatto una professione: ultimo caso a testimonianza di quanto abbiamo detto sono gli ingaggi da parte di alcune società di calcio (vedi per esempio la Sampdoria in Italia) di giocatori videoludici professionisti.

Leggi tutto...

Tastiera wifi da gaming: ecco alcuni nostri consigli

Il processo tecnologico è ormai colonna portante della nostra vita: non c’è giorno alcuno che passa senza una novità o una miglioria circa i nostri usi e le nostre consuetudini.
Una delle novità principali degli ultimi anni è sicuramente lo sviluppo, probabilmente esagerato, del mondo del gaming: sempre più migliaia di giocatori si sfidano quotidianamente via ‘etere’, quindi tramite internet, dando vita a battaglie epiche che coinvolgono sempre più gli stessi. Addirittura vengono oramai organizzati tornei a livello mondiale con ricchissimi premi agli eventuali vincitori.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Death Stranding: finalmente in uscita l'ultimo videogioco di Kojima!

trailer del videogioco death stranding di kojima

A volte anche i migliori matrimoni possono fallire e purtroppo è accaduto anche nel mondo dei videogiochi, con la separazione tra la celebre società giapponese Konami e l'altrettanto famoso autore e sceneggiatore di videogames Hideo Kojima. Quest'ultimo, tuttavia, non è rimasto con le mani in mano e la sua Kojima Productions si è subito impegnata con l'altro gigante giapponese Sony. Questa nuova collaborazione è destinata a produrre qualcosa di molto atteso da fan e critica in tutto il mondo... 

Leggi tutto...

Leggi anche...

Notebook da gaming nel 2019: quale acquistare?

Il mondo videoludico, ormai, ha preso il sopravvento su tutto e tutti. Indipendentemente dalla propria fascia di età siamo praticamente tutti coinvolti e avvolti dal mondo dei videogiochi che ormai ci permettono di ammazzare il tempo senza problema alcuno ovunque siamo. Infatti, anche se siamo in attesa dal dentista, possiamo tranquillamente ingannare il tempo con uno dei tanti giochi scaricabili dallo store sul nostro smartphone.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Libri sui videogiochi: top 10 dei titoli tratti da libri, film e fumetti

immagine del libro sul videogioco the witcherQuesto è un periodo in cui le arti tendono a contaminarsi sempre di più, anche grazie alla maturità che hanno raggiunto: i film vogliono somigliare sempre di più ai videogiochi, quest'ultimi fanno di tutto per essere considerati “seri” come i film e i fumetti, ovviamente, vorrebbero essere come i libri.

Leggi tutto...
Go to Top